EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.

Sicurezza

Modalità di effettuazione delle verifiche periodiche. I chiarimenti del Ministero

Pubblicata Circolare del Ministero circa la modifica di effettuazione delle verifiche periodiche.

Sicurezza
336182-10200294660787927-1657870291-o_av.jpg

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi. Pubblicate le FAQ dedicate

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e l’Inail hanno predisposto, in considerazione dell’entrata in vigore, a partire dal 1 giugno 2013, delle procedure standardizzate di cui all’art. 29, comma 5, del d.lgs. n. 81/2008, una serie di risposte ai quesiti più frequenti in materia di redazione del documento di valutazione dei rischi secondo le modalità previste dalle suddette procedure, per le aziende fino a 10 lavoratori.

Sicurezza
25566-1410961272814-1195969968-2968041-7032616-n_av.jpg

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi da applicare entro il 31/05/2013, modelli utilizzabili anche per le imprese fino a 50 dipendenti

Sicurezza

Il rischio biologico nel settore della bonifica dei siti contaminati

L'inquinamento dei suoli e delle falde è rilevante in Italia con i connessi rischi sanitari. Il nuovo contesto legislativo in materia di bonifiche ha importanti ricadute nel settore tecnologico: da interventi che spesso non fanno che trasferire gli inquinanti da una matrice ad un'altra, la domanda di bonifica si sta spostando verso tecnologie, come quelle biologiche, più naturali e meno costose.

Sicurezza

Interpello: obblighi di formazione in materia di salute e sicurezza - lavoratori sospesi attività lavorativa.

Sul sito internet del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato pubblicato l'interpello n. 16 ad oggetto "obblighi di formazione in materia di salute e sicurezza - lavoratori sospesi attività lavorativa"

Sicurezza
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri