EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
Regione

Aggiornamento per il triennio 2017/2019 degli importi di cui agli artt. 11, 13, 27, 43, 49, 77 della legge regionale 5/2008

diTiziana Limonet
19 marzo 2017
Disciplina delle cave, delle miniere e delle acque minerali naturali, di sorgente e termali

Sul BUR n. 12 del 14 marzo 2017 è stato pubblicato il Provvedimento dirigenziale 14 febbraio 2017, n. 634 ad oggetto "Aggiornamento per il triennio 2017/2019 degli importi di cui agli artt. 11, 13, 27, 43, 49, 77 della legge regionale 5/2008".

Ricordiamo che la Legge regionale 13 marzo 2008, n. 5 tratta la "Disciplina delle cave, delle miniere e delle acque minerali naturali, di sorgente e termali".

Con il Provvedimento citato sono stati aggiornati, per il triennio 2017/2019, gli importi di cui agli artt. 11,13, 27, 43, 49, 77 della legge regionale 5/2008, così come riportato nella seguente tabella:

l.r. n. 5/2008 Importi triennio 2017/2019
Articolo 11 – diritto proporzionale concessione coltivazione cava 44,06 euro per ogni ettaro con un minimo di 660,89 euro annui
Articolo 13 – contributo per la realizzazione delle infrastrutture e degli interventi pubblici di recupero ambientale 0,32 euro per ogn i metro cubo di materiale estratto
Articolo 27 – diritto proporzionale permesso di ricerca minerali solidi 16,53 euro per ogni ettaro con un minimo di 660,89 euro
Articolo 43 – diritto proporzionale permesso di ricerca acqua minerale e termale 16,53 eur o per ogni ettaro con un minimo di 275,38 euro
Articolo 49 – diritto proporzionale concessione mineraria areale e imbottigliato acque minerali e sorgente 44,06 euro per ogni ettaro con un minimo di 660,89 euro annui
1,65 euro per 1000 litri di acque minerali e di sorgente
Articolo 77 – diritti di istruttoria 440,59 euro per spese tecniche di istruttoria

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri