EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
Norme Regionali

Nuovi criteri per contributi a imprese innovative

diTiziana Limonet
29 gennaio 2017
L’Assessore al bilancio, finanze e patrimonio Ego Perron ha presentato, venerdì 27 gennaio, il provvedimento che attribuisce, per l’anno 2017, agli Assessorati le risorse del Fondo per il contrasto alla povertà e per il sostegno all’economia locale, per un importo complessivo di 12 milioni di euro.

L’Assessorato delle attività produttive, energia e politiche del lavoro informa che nella riunione del 27 gennaio 2017, la Giunta regionale ha approvato i nuovi criteri per la concessione, il diniego e la revoca dei contributi previsti dalla legge regionale Interventi regionali in favore delle nuove imprese innovative, estendendo tale misura anche ai liberi professionisti in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, a prescindere dalla forma giuridica rivestita.
Nella fattispecie sono considerati Liberi professionisti, e possono accedere quindi alla misura in oggetto, i lavoratori autonomi, non dipendenti o subordinati, che svolgono attività che presentano un pronunciato carattere intellettuale, richiedono una qualificazione di livello elevato e sono normalmente assoggettate a una precisa e rigorosa disciplina professionale.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri