ImpresaVdaViaggio fra chi fa impresa in Valle d'Aosta
ImpresaVda Link

SpeedyBRICK:Quando l'edilizia è un gioco da ragazzi

diFabrizio Favre
20 settembre 2015
Il "fai da te" modello Lego e Meccano debutta in edilizia. Flavio Lanese (che avevo già conosciuto in occasione di Innovarti, quando era ancora in attesa del via libera sul brevetto) è riuscito a trasformare l'edilizia in un gioco da bambini. Battute a parte SpeedyBRICK è davvero un'idea che arricchisce la genialità italiana, in questo caso anche valdostana, tanto da meritarsi dopo un iter complesso addirittura il brevetto.

Ma andiamo per ordine. Che cosa è SpeedyBRICK? Lanese ha dato vita ad un sistema di costruzioni che si basa sull’assemblaggio di blocchi modulari per la realizzazione di pareti divisorie, muri perimetrali o altri manufatti di forma anche complessa, sia in ambito edile che in altri settori (complementi di arredo, contenitori, manufatti ludici, creazioni artistiche, ecc..).
Nel dettaglio ci troviamo di fronte ad un sistema di incastro dei blocchi che consente di assemblarli tra loro in modo rapido e preciso; ad elementi meccanici che legano i blocchi tra loro formando una armatura metallica che garantisce la resistenza delle costruzioni alle sollecitazioni di trazione, compressione e pressoflessione e ad un sistema di raccordo a pavimenti, pareti e soffitti preesistenti basato su elementi a compressione e utilizzabile senza particolare competenza tecnica per una finitura ottimale

I vantaggi se hai ben seguito la descrizione dell'oggetto sono evidenti. Prima di tutto la semplicità di impiego.  Le costruzioni realizzate con SpeedyBRICK non richiedono manodopera specializzata e possono essere gestite da chiunque con un approccio “fai da te”. Poi la pulizia delle realizzazioni in quanto l’assemblaggio dei blocchi SpeedyBRICKnon comporta utilizzo di malta o colla e non produce polvere o calcinacci; la finitura dei manufatti visto che i blocchi sono concepiti per essere utilizzati faccia-vista e non necessitano quindi di ulteriori rivestimenti o trattamenti. Da aggiungere anche la reversibilità delle realizzazioni in quanto i manufatti realizzati con SpeedyBRICK possono essere smontati con la stessa semplicità, velocità e pulizia con cui sono stati assemblati e i blocchi sono pronti per essere riutilizzati nella costruzione di nuovi manufatti azzerando ogni spreco. E, infine, la predisposizione per reti tecnologiche. I blocchi in questione sono già predisposti per l’installazione di reti tecnologiche (impianti elettrici, reti telematiche, impianti idraulici) all’interno dei manufatti realizzati. Sono disponibili blocchi con sede per punto luce standard che permettono l’inserimento di prese, interruttori ed altri componenti normalmente utilizzati per gli impianti elettrici.

Prosegui la lettura su ImpresaVda

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri