EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
I provvedimenti della giunta

I principali provvedimenti della Giunta regionale - 28.08.2015

diTiziana Limonet
30 agosto 2015
I principali provvedimenti della Giunta regionale - 28.08.2015

PRESIDENZA DELLA REGIONE
E’ stata decisa la costituzione di un gruppo di lavoro incaricato di valutare gli impatti sull’ordinamento regionale delle disposizioni introdotte dalla legge nazionale n. 124, del 7 agosto 2015, sulle deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.

ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
Sono stati concessi contributi, per un totale di 30 mila euro, alle imprese GPS Standard di Arnad e Cogne Acciai Speciali di Aosta, per il sostegno alla realizzazione di iniziative di internazionalizzazione.

ISTRUZIONE E CULTURA
E’ stata approvata la costituzione di quattro commissioni tecniche – una per ogni grado di scuola – incaricate di formulare delle proposte per la razionalizzazione e la revisione degli adattamenti nelle scuole di primo ciclo e per l’avvio della riflessione sugli adattamenti nelle scuole del secondo ciclo.
E’ stato definito lo schema di contratto tra la Regione e la Società di Servizi Valle d’Aosta per l’erogazione del servizio di assistenza e sostegno, anche educativo, agli studenti disabili che frequenteranno le istituzioni scolastiche ed educative della Regione nell’anno scolastico 2015/2016; a tal fine, è stata impegnata la somma di 3 milioni 325 mila euro.
La Giunta ha deliberato la partecipazione della Regione alla XVIII Borsa mediterranea del turismo archeologico, che si svolgerà a Paestum dal 29 ottobre al 1° novembre.

OPERE PUBBLICHE, DIFESA DEL SUOLO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
La Giunta ha adottato i criteri per la formulazione di un programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia residenziale pubblica promosso dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
A seguito delle nuove disposizioni decise da Trenitalia, sono stati adeguati i criteri per le agevolazioni tariffarie a favore degli studenti universitari valdostani, prevedendo che i biglietti ferroviari non utilizzati nell’anno di emissione non potranno più essere rimborsati.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri