EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
I provvedimenti della giunta

I principali provvedimenti della Giunta regionale - 28.04.2017

diTiziana Limonet
01 maggio 2017
I principali provvedimenti della Giunta regionale - 28.04.2017

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
La Giunta regionale ha concesso due contributi, per l’anno 2017, all’Associazione Jardin historique du Col du Petit-Saint-Bernard – la Chanousia, di La Thuile, a sostegno delle attività per la gestione del giardino botanico alpino Chanousia e alla Fondazione Saussurea – onlus di Courmayeur, a sostegno delle attività per la gestione del giardino botanico alpino Saussurea, entrambe per 8 mila euro.

Il Governo regionale ha deliberato di sottoporre all'esame del Consiglio regionale, il disegno di legge concernente Modificazioni alla legge regionale 27 agosto 1994, n. 64 (Norme per la tutela e la gestione della fauna selvatica e per la disciplina dell’attività venatoria).

ATTIVITÀ PRODUTTIVE, ENERGIA, POLITICHE DEL LAVORO E AMBIENTE
La Giunta regionale ha approvato una deroga alla deliberazione relativa al programma per l'anno 2015 degli interventi di politiche del lavoro, delle azioni di formazione professionale, delle attività di orientamento e di sviluppo delle azioni per favorire l'impiego e l'occupazione, definendo per il 2017 il finanziamento complessivo assegnato al singolo Ente titolare dei progetti di lavori di utilità sociale risultati idonei e ammessi a finanziamento pari a, rispettivamente, 100 mila euro per gli Enti locali titolari di un solo progetto di lavori di utilità sociale e 160 mila euro per gli Enti locali titolari di due progetti di lavori di utilità sociale.

BILANCIO, FINANZE PATRIMONIO E SOCIETÀ PARTECIPATE
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessorato del bilancio, finanze, patrimonio e società partecipate di concerto con l’Assessorato dell’agricoltura e risorse naturali, ha prorogato dal 30 aprile 2017 al 31 dicembre 2017, la scadenza delle garanzie concesse da Finaosta spa sulle anticipazioni da parte degli istituti di credito, di contributi a valere sul Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020.

ISTRUZIONE E CULTURA
La Giunta regionale ha definito il calendario scolastico per l’anno 2017/2018. Le lezioni e le attività educative nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I grado e scuole secondarie superiori della Valle d’Aosta avranno inizio giovedì 14 settembre 2017.

Il Governo ha inoltre definito il piano per il 2017 degli interventi di edilizia scolastica della Regione autonoma Valle d’Aosta da presentare al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

La Giunta ha stabilito le modalità di assegnazione alle istituzioni scolastiche primarie e secondarie di primo e secondo grado dipendenti della Regione e paritarie dei relativi finanziamenti per l'acquisto di strumenti didattici e libri di testo, per un importo di spesa complessivo di 934 mila e 735 euro.

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato lo schema di Convenzione tra la Regione autonoma Valle d’Aosta, l’azienda USL della Valle d’Aosta e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta ai fini dell’accertamento di identità di minori, con particolare riferimento ai casi di minori stranieri non accompagnati o in stato di abbandono.

L’Esecutivo regionale ha approvato l’accordo di programma fra la Regione autonoma Valle d’Aosta e l’Azienda USL della Valle d’Aosta per l’anno 2017, per un impegno di spesa complessivo di 245 milioni di euro.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
L’Esecutivo ha deliberato gli interventi di revisione speciale del quindicesimo anno, ai sensi della convenzione di affidamento in concessione della teleferica di proprietà regionale per il trasporto pubblico di merci Buisson-Chamois.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri