EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
I provvedimenti della giunta

I principali provvedimenti della Giunta regionale - 27.01.2017

diTiziana Limonet
29 gennaio 2017
I principali provvedimenti della Giunta regionale - 27.01.2017
ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
La Giunta regionale ha approvato il testo della convenzione accessoria che disciplina le modalità di erogazione e di utilizzo dei trasferimenti finanziari a Vallée d’Aoste Structure, al fine di consentire la realizzazione degli interventi previsti.
L’Esecutivo ha quindi deliberato di destinare per l’attuazione dell’avviso pubblico finalizzato alla concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica nel settore dell’edilizia residenziale, l’ulteriore somma di 500 mila euro a integrazione della dotazione finanziaria già determinata, a valere sul fondo di rotazione istituito con deliberazione n. 1880 in data 18 dicembre 2015, il cui stanziamento per l’anno 2017 è stato individuato a favore degli enti locali e dei soggetti privati proprietari o titolari di altro diritto reale sull’immobile oggetto di intervento.
Sono stati approvati nuovi criteri e modalità per la concessione, il diniego e la revoca dei contributi in favore delle nuove imprese innovative.
La Giunta ha approvato il profilo professionale di Estetista (Tecnico dei trattamenti estetici), inserendolo nel repertorio regionale dei profili e degli standard professionali.

BILANCIO, FINANZE E PATRIMONIO
La Giunta ha deciso di attribuire le risorse in dotazione al Fondo per il contrasto alla povertà e per il sostegno all’economia locale di cui all’articolo 19 della l.r. 24/2016 agli Assessorati competenti secondo la seguente tabella:




E’ stato quindi stabilito di attribuire agli interventi di inclusione attiva e sostegno al reddito, anche per l’anno 2017, le ulteriori risorse acquisite al fondo in conseguenza della rinuncia o alla riduzione dell'indennità di carica e all'indennità di funzione dei consiglieri regionali;
Le economie conseguenti alla rinuncia o alla riduzione dell'indennità di carica e all'indennità di funzione dei consiglieri regionali, per l’anno 2016, sono state pari ad euro 415 mila 887 euro e sono state trasferite dal Consiglio regionale al Fondo inclusione sociale presso la Finaosta S.p.A. per l’ulteriore finanziamento degli interventi di inclusione attiva e di sostegno al reddito.

ISTRUZIONE E CULTURA
La Giunta regionale ha approvato l’adeguamento delle tariffe relative alle attività di valorizzazione previste presso il Museo Archeologico Regionale – MAR e l’Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans in Aosta, a decorrere dal 28 gennaio 2017. L’Esecutivo ha approvato l’organizzazione del Festival della parola in Valle d’Aosta Les Mots edizione 2017, in programma ad Aosta dal 15 aprile al 1° maggio 2017, e l’individuazione di una figura di alta e qualificata professionalità di supporto al Comitato scientifico, per una spesa complessiva di 206 mila 200 euro.
È stato approvato il programma delle mostre da realizzare, per l’anno 2017 e i primi mesi dell’anno 2018, a cura della Struttura attività espositive, per una spesa complessiva presunta di 653 mila 230 euro.
La Giunta ha approvato il programma della trentesima edizione del convegno internazionale Rencontres de physique de la Vallée d’Aoste, che avrà luogo dal 6 all’11 marzo 2017.

OPERE PUBBLICHE, DIFESA DEL SUOLO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
Sono state approvate le domande di mutuo agevolato per il recupero di fabbricati situati nei centri storici e nuclei abitati presentate nel mese di novembre 2016.
La Giunta ha approvato la deliberazione concernente l’approvazione delle modalità di attuazione del piano straordinario di investimenti per i Comuni per l’anno 2017, impegnando complessivamente 3 milioni di euro. La deliberazione sarà trasmessa al CPEL e alla Commissione consiliare competente per i pareri.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
La Giunta regionale ha concesso a favore dell’Associazione Valdostana Martze a Pià (AVMAP) un contributo forfettario di 4 mila 800 euro, destinato al sostegno dell’attività promozionale volta a favorire lo sviluppo delle manifestazioni di corsa in montagna, anche sotto il profilo turistico-promozionale e del rispetto dell’ambiente, relativamente all’anno 2017.
L’Esecutivo ha quindi approvato la concessione a diversi organismi sportivi di contributi per le spese dettagliatamente riportate nei preventivi allegati alle rispettive istanze, dando atto che i contributi liquidati non potranno comunque eccedere il disavanzo tra l’ammontare delle spese e delle entrate regolarmente documentate.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri