EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
I provvedimenti della giunta

I principali provvedimenti della Giunta regionale - 24.03.2017

diTiziana Limonet
26 marzo 2017
I principali provvedimenti della Giunta regionale - 24.03.2017

BILANCIO, FINANZE, PATRIMONIO E SOCIETA’ PARTECIPATE
La Giunta regionale ha attribuito le risorse in dotazione al Fondo per il contrasto alla povertà e per il sostegno all’economia locale, di cui all’articolo 19 della legge regionale 24/2016 all’Assessorato delle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente per l’intervento Bon de chauffage, per un importo di 5 milioni di euro, e per l’intervento Inclusione attiva e sostegno al reddito, per un importo di 2 milioni di euro, e all’Assessorato delle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, per l’intervento Piano di investimenti volti al sostegno e al rilancio dei settori produttivi dell’economia locale, per un impegno di spesa di 5 milioni di euro. La Giunta ha anche deciso di attribuire agli interventi di inclusione attiva e sostegno al reddito, per l’anno 2017, le ulteriori risorse acquisite al fondo in conseguenza della rinuncia o alla riduzione dell'indennità di carica e all'indennità di funzione dei consiglieri regionali.

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
La Giunta regionale ha deliberato di sottoporre all’esame del Consiglio regionale il disegno di legge concernente: Disposizioni urgenti in materia di finanziamento degli aiuti alle aziende agricole in attuazione del Programma di sviluppo rurale 2014-2020. Modificazioni all’articolo 23 della legge regionale 21 dicembre 2016, n. 24 (Legge di stabilità regionale per il triennio 2017/2019).
L’Esecutivo ha approvato le disposizioni applicative per la concessione, anche per il tramite delle associazioni di allevatori, degli aiuti integrativi per la rimozione dei capi di bestiame morti e per la loro distruzione.
La Giunta ha preso atto della conclusione dell’accordo di programma siglato tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e il comune di Fontainemore per la definizione e la realizzazione degli interventi per la valorizzazione della Riserva naturale Mont Mars, approvando la destinazione del risparmio pari a 49 mila 823,56 euro, quale maggior finanziamento da parte della Regione del parco sportivo attrezzato, per la cui realizzazione la Regione ha già assunto a proprio carico l’importo complessivo di 91 mila 184 euro.
L’Esecutivo ha approvato l'adesione alla proposta di costituzione del Piano integrato tematico BIODIVALP – Protéger et valoriser la biodiversité et les écosystèmes alpins par un partenariat et un réseau de connectivités écologiques transfrontaliers, a valere sull’Obiettivo specifico 3.2 Biodiversità, nell'ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014/20 (FESR).

ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA, POLITICHE DEL LAVORO E AMBIENTE
La Giunta regionale ha approvato il bando di concorso per l’ideazione grafica del manifesto e dell’immagine coordinata della 49ª Foire d’été, che si terrà ad Aosta il 5 agosto 2017, e delle altre manifestazioni estive di artigianato valdostano di tradizione per l'anno 2017.
L’Esecutivo ha quindi deliberato l’approvazione del Bando a favore di imprese industriali per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo negli ambiti della Smart Specialisation Strategy (S3) della Valle d’Aosta, mettendo a disposizione risorse per 3 milioni di euro.
La Giunta ha infine deciso di approvare l’organizzazione dell’evento Journée des Métiers du Tourisme previsto dal 3 al 6 aprile 2017 e rivolto alle imprese e ai lavoratori del settore turistico e della ristorazione.

ISTRUZIONE E CULTURA
La Giunta regionale ha approvato la realizzazione, dal 18 aprile al 5 maggio 2017, di attività volte alla promozione tra le giovani generazioni dei valori della Resistenza e della Liberazione destinate ai docenti e agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della Regione, per una spesa complessiva stimata in 25 mila euro.
L’Esecutivo ha quindi deliberato l’adesione della Regione, per il tramite dell’Assessorato dell’istruzione e cultura, alla Giornata Mondiale della consapevolezza dell’autismo, la cui ricorrenza è fissata per il giorno 2 aprile 2017, con l’illuminazione in blu della Porta Praetoria di Aosta.
La Giunta ha approvato l’adesione alla proposta di costituzione del Piano integrato territoriale Parcours – un patrimoine, une identité, des parcours partagés, del Piano integrato tematico Pa.C.E. – Patrimoine, Culture, Économie e del Piano integrato tematico DEFFI - Dynamique d’Education Formation orientation apprentissage Franco-Italienne nell'ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014/20 (FESR).

OPERE PUBBLICHE, DIFESA DEL SUOLO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
La Giunta ha stabilito in 6 milioni 862 mila 454 euro l’ammontare della quota di risorse da destinare al finanziamento delle domande di mutuo presentate e ammesse a beneficio fino al 31 dicembre 2016 del capo II e del capo III ai sensi della legge regionale 3/2013 - titolo IV.
L’Esecutivo ha approvato le condizioni, le modalità di presentazione, i criteri di priorità e le procedure per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica in emergenza abitativa.

SANITA’ SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato le disposizioni applicative della legge regionale 2 agosto 2016, n. 16, previste agli articoli 5 (Disposizioni in favore della zootecnia) e 6 (Disposizioni in materia di macellazioni domiciliari e di smaltimento dei sottoprodotti). Ha altresì definito le tariffe per le prestazioni fornite dal Dipartimento di prevenzione dell’Azienda USL della Valle d’Aosta nell’ambito della macellazione domiciliare, prevedendo due tariffazioni differenziate, a seconda se la visita ispettiva sia effettuata presso il domicilio oppure se sia limitata ai soli organi e visceri presso punti di concentramento ad orari ed in giorni prefissati, e nell’ambito della macellazione d’urgenza; ha quindi sostituito l’importo dovuto dagli operatori del settore alimentare all’Azienda USL, quali diritti per attività varie di controllo ufficiale e/o prestazioni rese nell’interesse di privati, da 25 euro a 30 euro, a cui sommare il contributo del 2% E.N.P.A.V. Ha stabilito che si definiscono “zone isolate” tutti gli alpeggi della Regione per il periodo di monticazione, i Comuni della valle centrale, tutti i Comuni delle valli laterali o le zone difficilmente raggiungibili dai mezzi autorizzati alla raccolta dei SOA. In tali situazioni di emergenza e di impossibilità territoriali a conferire le spoglie di animali morti ad un impianto di gestione dei SOA, ha autorizzato l’eliminazione mediante sotterramento delle carcasse degli animali, con modalità definite. Ha deliberato che l’iscrizione all’anagrafe alpeggi/mayens sostituisce la registrazione ai sensi del regolamento (CE) 852/2004. Ha definito le modalità di gestione delle acque reflue e del siero da latte e ha concesso, infine, all’A.R.E.V. Association Régionale Eleveurs Valdôtains, un contributo di 25 mila euro per attuare gli interventi di adeguamento strutturale dei punti di transito intermedi.
L’Esecutivo ha approvato l’adesione della Regione Autonoma Valle d'Aosta, in qualità di partner, alla proposta di costituzione del Piano integrato tematico PRO-SOL - Prossimità Solidale, nell'ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014/20 (FESR).

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
La Giunta regionale ha approvato l’adesione alla proposta di costituzione del Piano integrato tematico M.I.T.O. - Modelli integrati per il turismo outdoor nello spazio Alcotra e del Piano integrato tematico Innovazione nell'ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014/20 (FESR).

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri