EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
I provvedimenti della giunta

I principali provvedimenti della Giunta regionale - 03.02.2017

diTiziana Limonet
05 febbraio 2017
I principali provvedimenti della Giunta regionale - 03.02.2017

PRESIDENZA DELLA REGIONE
La Giunta ha confermato Maria Norina Bieler quale consigliere del Centro studi e cultura walser della Valle d’Aosta.

AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
La Giunta regionale ha approvato il programma di identificazione del bestiame, per l’anno 2017, presentato dall’AREV per un ammontare di spesa di 250 mila euro.
L’Esecutivo ha quindi definito la partecipazione dell’Assessorato dell’agricoltura e risorse naturali a diverse manifestazioni che si svolgeranno sul territorio internazionale, nazionale e regionale nell’anno 2017, per una spesa complessiva di 125 mila euro.

ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
La Giunta regionale ha approvato un bando per l’attivazione di ulteriori corsi di formazione per l’apprendimento delle tecniche artigianali da realizzarsi negli anni 2017-2018.
È stato conferito a Finaosta l’incarico di procedere agli atti che si rendano necessari alla definizione di un Accordo di finanziamento tra la Regione Valle d’Aosta e il Fondo Europeo per gli Investimenti e le altre Regioni italiane della Macroregione Alpina, ai fini della costituzione del Fondo di Fondi Alpine Growth Investment Platform (AlpGIP).
Sono state apportate alcune modifiche alle disposizioni applicative della legge regionale 31 marzo 2003, n. 6, recante Interventi regionali per lo sviluppo delle imprese industriali ed artigiane.
La Giunta ha approvato la realizzazione di un’iniziativa di marketing strategico, avvalendosi della collaborazione della società Serena Endüstri Ürünleri Yatirum Sanayi Ticaret A.S., consistente in un’azione promozionale e pubblicitaria della durata di tre anni per promuovere le opportunità di insediamento industriale in Valle d’Aosta a imprese turche o operanti nel mercato turco o aree limitrofe.
L’Esecutivo ha infine prorogato al 28 febbraio 2017 il termine stabilito per la presentazione delle proposte progettuali in materia di politica attiva del lavoro.

SANITA’ SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha determinato, con decorrenza dal 1° gennaio 2017, in 492 euro la soglia economica mensile di sussistenza considerata minimo vitale, impegnando per il 2017 la somma di 400 mila euro per i contributi a famiglie per il sostegno di situazioni di difficoltà socio-economica.
L’Esecutivo ha quindi approvato in seno al Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere, l’integrazione del Sig. Diego Baiocco in rappresentanza della Caritas Diocesana e la sostituzione della Sig.ra Cristina Machet con la Sig.ra Laura Ottolenghi, nuova consigliera di parità.
È stato approvato il programma integrato di assistenza zooiatrica veterinaria, ricomprendente anche un piano di lotta alla mastite bovina e di determinazione della qualità genetica dei riproduttori per l’anno 2017 presentato dall’Associazione Nazionale Allevatori Bovini di Razza Valdostana (A.Na.Bo.Ra.Va), per una spesa complessiva di 985 mila 900 euro.

TERRITORIO E AMBIENTE
La Giunta regionale ha espresso, in via preventiva e alla luce delle modificazioni da introdurre, una valutazione positiva sulla compatibilità ambientale della variante sostanziale generale adottata dal Comune di Rhêmes-Saint-Georges, approvando le modificazioni da sottoporre al parere del Comune e da introdurre successivamente nella variante sostanziale generale al PRG vigente.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri