EsservicesConsulenza ad enti ed imprese.
ANAC

ANAC. Regolamento sull'esercizio della funzione di componimento delle controversie

diTiziana Limonet
14 settembre 2014
L'AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE (ANAC) ha pubblicato il proprio PROVVEDIMENTO 2 settembre 2014 ad oggetto "Regolamento sull'esercizio della funzione di componimento delle controversie di cui all'articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163" sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 212 del 12 settembre 2014. Al provvedimento è allegato il modulo per la presentazione di istanza di parere per la soluzione di controversie.



Si precisa che l’art. 19 del decreto legge 24 giugno 2014 n. 90 ha previsto la soppressione dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP) e la decadenza dei relativi organi; ora si deve leggere ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione.

STRALCIO

Art. 2 Soggetti richiedenti
1. La stazione appaltante, una parte interessata ovvero più parti interessate possono, singolarmente o congiuntamente, rivolgere all'Autorità istanza di parere per la formulazione di una ipotesi di soluzione della questione insorta durante lo svolgimento delle procedure di gara degli appalti pubblici di lavori, servizi e forniture.
2. Sono legittimati a presentare istanza i soggetti portatori di interessi pubblici o privati nonché i portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o comitati.

Per leggere l'articolo off-line puoi scaricare il file in formato acrobat

Download articolo
EssPress - testata giornalistica della Valle d'Aosta, Loc Grande Charrière, 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Tel +39 016544590 - Fax +39 0165516900 - Reg.Trib. Aosta 1/2013 - PI 01077330072
Direttore Responsabile Giovanni Sandri